Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Oggi 9 gennaio 2021 è stata resa pubblica l’ordinanza n. 1 firmata dal presidente della Regione Autonoma della Sardegna ieri 8 gennaio.

Vi si dispone che dall’11 al 31 gennaio 2021 le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado svolgano il 100 per cento dell’attività con il ricorso alla didattica digitale integrata, mantenendo le misure organizzative adottate nella propria autonomia dopo l’entrata in vigore del DPCM del 3 novembre 2020.

Pertanto, fino al 31 gennaio prossimo proseguirà l’attività didattica a distanza secondo la programmazione consueta.

Salvo imprevedibili diverse prescrizioni, il primo quadrimestre si concluderà dunque nella modalità a distanza. Con l’approvazione immediatamente efficace da parte del Consiglio di Istituto della revisione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa elaborato dal Collegio dei Docenti (consultabile dal link https://liceosiotto.edu.it/attachments/article/1177/PTOF%202019-2022-signed.pdf pubblicato sul sito web), tutte le discipline saranno valutate con voto unico, in considerazione delle modalità di svolgimento dell’attività didattica nel primo quadrimestre.

Occorre però, in questo frangente, che tutti noi ci assumiamo individualmente le nostre responsabilità e non le attribuiamo ad altri. La diffusione del contagio può essere contrastata con provvedimenti più o meno efficaci ma, ormai è evidente, una rapida sconfitta del Covid-19 può venire soltanto dai comportamenti che ognuno di noi adotta nella vita quotidiana. È da questo che dipenderà l’auspicato rientro in tempi ravvicinati in aula per la didattica in presenza: il futuro prossimo della scuola dipende da noi.