Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Addio al linguista Luca Serianni, docente di Storia della lingua italiana all’Università La Sapienza di Roma, membro dell’Accademia della Crusca, dell’Accademia dei Lincei, vicepresidente della Società Dante Alighieri, fine studioso e accademico, particolarmente sensibile al mondo della scuola, alla quale ha spesso indirizzato alcune delle sue più importanti pubblicazioni e a cui ha rivolto interessanti iniziative didattiche.

Il Liceo Siotto ne piange la scomparsa con grande tristezza, ma lo ricorda anche con profonda riconoscenza per aver coordinato, nei mesi scorsi, come referente scientifico, il Progetto ‘Volgare illustre. Ragionamenti sulla lingua’ a cui il nostro Istituto ha avuto la fortuna di partecipare.

Le ragazze e i ragazzi della Terza D, che hanno lavorato al progetto e che hanno avuto il privilegio di seguire le sue lezioni sul tema "Lingua e dialetti" e le sue conferenze a Parma il 15 maggio scorso, lo ricordano con queste parole:

"Presenziare alle sue lezioni è stato un onore che ci ha permesso di arricchire la nostra conoscenza della poetica sarda e allo stesso tempo di apprezzare la varietà di dialetti presenti nella penisola.
Dalle sue parole trasparivano grande esperienza e serietà e il suo contributo all'organizzazione della manifestazione 'Volgare Illustre:' è stato notevole e prezioso."

Luca Serianni