Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

La classe III B presenta il lavoro Non est ad Astra mollis e Terris via, col quale ha partecipato all'iniziativa "L’Agenzia Spaziale Italianati porta sulla Luna".  In occasione dell'invio del microsatellite italiano ArgoMoon previsto per novembre 2021, nell'ambito del Programma internazionale Artemis, l’ASI ha infatti offertoagli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado l'opportunità di far arrivare la loro creatività in orbitalunare attraverso l'invio di immagini, disegni, pensieri, canzoni e poesie.

Gli alunni del nostro liceo raccontano la loro idea di spazio attraverso un poster nel quale il logo del Siotto si sostituisce al veicolo spaziale creando un parallelismo tra missione lunare e percorso del sapere. Durante le diverse tappe del viaggio il concetto di spazio cresce e si evolve sostituendo l'allegra visione infantile con pensieri sempre più consapevoli e maturi.

Tramite un QR Code si accede al dietro le quinte del lavoro, uno sfogliabile che raccoglie tutte le proposte, le intuizioni e gli spunti creativi che hanno permesso la realizzazione del progetto, visionabile anche al link

https://www.flipbookpdf.net/web/site/fb375b739899926bf70d72f30c937dabd89e8d7e202106.pdf.html#page/1

 In allegato 
- l'attestato rilasciato dall'ASI alla classe
- il QR Code
- immagine frontespizio giornale di bordo
- il logo creato dagli studenti per il progetto
- il poster

 La docente Irene Oppo e gli studenti della III B 
 
(cliccare sulle immagini per ingrandirle) 
  
 
Classe Attestato di partecipazione ASI 1QR codeFrontespizio giornale di bordoLogo Siotto ArtemisNon est ad Astra mollis e Terris via