Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Si pubblica lo stralcio della nota dell'ATS Sardegna per la prevenzione della trasmissione del virus ed i relativi allegati del Ministero della Salute:

"In relazione agli ultimi casi di meningite registrati in Sardegna, al fine di evitare inutili allarmismi e fare la necessaria chiarezza, ATS Sardegna intende fornire alcune utili informazioni agli istituti scolastici dell'Isola per rassicurare personale scolastico, studenti e loro famiglie.

In proposito, si allegano alla presente un opuscolo con le indicazioni fornite dal Ministero della Salute e una infograflca che sintetizza in pochi punti che cosa è la meningite, chi è più esposto e cosa fare in caso di contatti stretti con persone contagiate.

"Meningite, cosa c'e do sapere"

http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_329_allegato.pdf

Domande e risposte frequenti sulk meningite

http://www.salute.gov.it/portale/p5_1_1.jsp?lingua=italiano&id=104

E' inoltre stato attivato un sito dedicato nel quale è possibile consultare tutte le informazioni sulle vaccinazioni in Sardegna: https://www.vaccinarsinsardegna.org/

Si chiede la massima collaborazione per la diffusione del materiale negli istituti scolastici."

Il 21 febbraio 2018 tre classi del Liceo “G. Siotto Pintor” (la Quarta C, la Quarta D e la Quarta F), accompagnate dalle loro docenti, si sono recate a Firenze, all’Accademia della Crusca, dove, nello splendido scenario della Villa medicea di Castello, attuale sede dell’Accademia, hanno partecipato a un laboratorio di dialettologia condotto dalla Prof.ssa Matilde Paoli, dialettologa della Crusca.

Le classi hanno avuto modo, inoltre, di visitare, guidate dalle Prof.sse Stefania Iannizzotto e Ilaria Pecorini, collaboratrici della Crusca, le varie sale dell’Accademia (tra cui la famosa sala delle Pale), la biblioteca, che contiene la più ricca raccolta di testi antichi e moderni specializzati in linguistica italiana e, infine, l’adiacente giardino all’italiana risalente al 1540.

Queste attività hanno felicemente segnato la conclusione di un progetto proposto dall’Accademia della Crusca e dal MIUR, finalizzato alla realizzazione di iniziative didattiche e di percorsi di ricerca-azione per la promozione linguistica dell’italiano, a cui hanno partecipato quattro classi del Liceo “Siotto” (la IV D, la IV C, la II F e la IV F), per un totale di 74 studentesse e studenti, sotto la guida didattica delle loro docenti di italiano, le professoresse Francesca Vanini (referente), Paola Ganga, Lucia Baiocchi e Michela Delogu.

Nel corso del progetto, oltre alla riflessione linguistica sul rapporto lingua-dialetti, si sono approfondite questioni riguardanti il lessico italiano e i linguaggi specialistici, tra i quali si è lavorato, in particolare, sul lessico della medicina.

Le classi, divise in piccoli gruppi, attraverso la simulazione di situazioni comunicative realistiche (svolta in modalità didattica di role playing), hanno messo in pratica le conoscenze acquisite durante le attività di approfondimento e riflessione linguistica precedentemente svolte in classe, giungendo alla produzione di materiali didattici in forma scritta e multimediale.

Immagini nella sezione Alternanza scuola lavoro

OLIMPIADI DI ITALIANO 2017/2018

FINALE NAZIONALE -  FIRENZE 28 marzo 2018

Per il quinto anno consecutivo, il Liceo “Siotto Pintor” accede alla finale nazionale delle Olimpiadi di Italiano, organizzate dal Ministero dell’Istruzione (MIUR) con la collaborazione scientifica dell’Accademia della Crusca, dell’Associazione per la Storia della Lingua Italiana (ASLI) e dell’Associazione degli Italianisti (ADI). 

Quest’anno i finalisti nazionali del “Siotto” sono due, entrambi della categoria Junior-biennio (su 1.622 semifinalisti del biennio e su 60.275 partecipanti complessivi a tutte le fasi della manifestazione):

  • Massimo Granara, della classe II C, che, essendosi classificato tra i primi dieci della graduatoria nazionale junior, accede di diritto alla finale;
  • Francesca Pilia, della classe II I, che si è qualificata prima (dopo i primi dieci assoluti della classifica nazionale) a livello regionale.

Ulteriore motivo di soddisfazione per il nostro liceo è il risultato conseguito dagli altri 4 semifinalisti (Senior/ Triennio e Junior/Biennio) della nostra scuola che, pur non essendo tra i finalisti, hanno riportato ottimi punteggi: Daniele Soddu, Giangiacomo Pisanu, Beatrice Lilliu e Martina Maxia.

Si coglie l’occasione, infine, per congratularsi con tutte le studentesse e gli studenti del nostro Liceo che hanno partecipato, in gran numero e con il consueto impegno ed entusiasmo, alle varie fasi della competizione.

Il seminario si terrà a Cagliari,  mercoledì 7 marzo 2018, presso l’aula magna del  Liceo Siotto Pintor – Viale Trento 103 dalle ore 15:00 alle ore 18.00, promosso dalla Regione Autonoma della Sardegna, attraverso il Servizio comunicazione istituzionale, trasparenza e coordinamento rete Urp e archivi, all’interno del progetto CamineRAS.

Sono disponibili soltanto 200 posti prenotabili gratuitamente attraverso la piattaforma di EVENTBRITE alla pagina

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-neuroscienze-nella-formazione-punto-di-incontro-fra-strategie-di-apprendimento-e-metodologia-di-42895757365

Come da calendario scolastico regionale si comunica che le attività didattiche saranno sospese nei giorni compresi tra il 23 dicembre 2017 e il 7 gennaio 2018.

Circolare 169

 

Si comunica che l’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna sta realizzando l’intervento denominato “Bonus Studenti” per fornire agli studenti frequentanti le scuole secondarie di 1° grado e le prime e seconde classi delle scuole secondarie di 2° grado della Sardegna, appartenenti a famiglie con ISEE non superiore a € 20.000,00, un Buono (Voucher) dell’importo massimo di € 400,00, per l’acquisto di attrezzature informatiche (notebook o tablet).

L’intervento ha la finalità di fornire agli studenti supporti adeguati all’innovazione didattica e di incrementare l’impiego delle tecnologie informatiche su base regionale ed è realizzato dalla scrivente Società “Sardegna Impresa e Sviluppo – BIC Sardegna Spa”, Agenzia in house della Regione Sardegna.

Per potere ottenere il Bonus, i genitori degli studenti dovranno compilare la domanda, esclusivamente on line, attraverso un apposito sistema informatico reperibile al seguente link: https://bonusstudenti.regione.sardegna.it attraverso il quale è possibile reperire tutte le informazioni sull’intervento. Lunedì 27 novembre p.v. sarà pubblicato l’Avviso pubblico che regolamenta le modalità di fruizione degli aiuti. 

Requisiti essenziali per poter beneficiare del Bonus sono, quindi, l’effettiva frequenza da parte degli studenti dei corsi di studio di cui sopra e l’innovazione didattica curriculare ed extra curriculare a cui tali attrezzature saranno dedicate. Tali requisiti derivano dalle finalità programmatiche dell’Intervento e dalla natura delle risorse finanziarie con le quali viene finanziato l’acquisto delle attrezzature informatiche.

Tale Certificazione dovrà essere allegata alla domanda di concessione del Bonus; al fine di semplificare la predisposizione di tale documento, si allega alla presente un modello in formato Word e in formato PDF editabile.

Per qualsiasi informazione e per assistenza potrete rivolgervi agli uffici del BIC Sardegna utilizzando i seguenti recapiti:

  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Tel.: 070/3481800

Si comunica che dal giorno 23 novembre, ogni giovedì dalle ore 10,15 alle ore 11,05 sarà attivo lo sportello di ascolto DSA. La nota è pubblicata nella sezione circolari.

Si informano le Famiglie che nella sezione circolari e nella sezione Genitori è pubblicata la tabella delle disponibilità orarie.